clima

All posts tagged clima

davos-3.jpg

Clima e migranti al centro del summit di Davos

Mentre l’Italia sta appesa a Internet e Tv per sapere se i soccorritori riusciranno a strappare al terremoto e alla neve qualche vita umana, è passato sotto silenzio un report commissionato dal World Economic Forum di Davos (Wef) sui 5 maggiori rischi che il pianeta ha di fronte. Ebbene i 750 esperti mondiali  incaricati dell’indagine hanno messo al primo posto a partire dal 2017 la seguente minaccia: “Eventi climatici estremi e disastri naturali”.

read more
Il Monito del GiardinoClima e migranti al centro del summit di Davos
cop21-finale.jpg

Accordo sul clima: i 2 gradi che uniscono 195 Paesi

L’Accordo alla fine c’è stato. Alle 19,46 di sabato 12 il ministro degli Esteri francese ha chiuso la Cop21 sommerso dagli applausi. Mentre i Grandi del mondo ancora presenti a Parigi si abbracciavano, Barack Obama ha annunciato all’America il successo che si deve soprattutto a lui e al leader cinese Xi Jinping. Il presidente francese Hollande, fiero di aver ospitato la conferenza, ha dichiarato: “Abbiamo raggiunto il primo accordo universale sul clima, ora non saremo giudicati su un giorno ma su un secolo”.(Segue il resoconto di tutte le giornate).

read more
Il Monito del GiardinoAccordo sul clima: i 2 gradi che uniscono 195 Paesi
clima-italia.jpg

Pacchetto Italia: buoni intenti ma ancora vago

Ma l’Italia con cosa arriva in mano alla conferenza di Parigi Cop21? La risposta ufficiale si chiama “Strategia Nazionale di Adattamento ai Cambiamenti Climatici”, strumento con il quale il nostro Paese si pone l’obiettivo di indicare principi e misure per ridurre i rischi derivanti dal global warming.

read more
Il Monito del GiardinoPacchetto Italia: buoni intenti ma ancora vago
financial-times.jpg

Se anche il Financial Times si schiera in difesa del clima

La bibbia di finanzieri e uomini d’affari in ogni angolo del mondo, il londinese Financial Times, si è appena schierata in favore della lotta contro i cambiamenti climatici. Martin Wolf, una delle firme più autorevoli del quotidiano britannico, si è speso in un lungo editoriale per illustrare le ragioni dell’economia verso un impegno globale a favore del clima, di fronte a una platea spesso restia a digerire quelle delle scienze naturali.

read more
Il Monito del GiardinoSe anche il Financial Times si schiera in difesa del clima
estinzione-coleottero.jpg

‘Il 20% delle specie è a rischio estinzione’ per i cambiamenti climatici

E in Europa gli habitat stanno collassando per i cambiamenti climatici

Qual’è lo stato di salute delle specie viventi? E quali sono i principali fattori di rischio a cui il nostro pianeta è sottoposto da anni? E soprattutto: quali sono le strategie da adottare per far fronte alla perdita della diversità biologica? A queste domande ha cercato di rispondere il dossier “Biodiversità a rischio 2015” presentato da Legambiente, che traccia un quadro realistico, per quanto drammatico, dello stato di estinzione di animali e habitat, e delle cause che l’hanno prodotto.

read more
Il Monito del Giardino‘Il 20% delle specie è a rischio estinzione’ per i cambiamenti climatici
parigi-clima-2015.jpg

Parigi Clima 2015: le tre proposte italiane

Un confronto pubblico di alto livello con l’obiettivo di fornire un contributo originale alla preparazione del Summit mondiale di dicembre: è questo l’obiettivo della Conferenza “Parigi Clima 2015. Tre proposte innovative dall’Italia”, promossa dalla Fondazione Centro per un Futuro Sostenibile, presieduta da Francesco Rutelli, che si terrà giovedì 23 aprile dalle 14,30, presso la Sala della Regina di Palazzo Montecitorio.

read more
Il Monito del GiardinoParigi Clima 2015: le tre proposte italiane
maltempo.jpg

Da dove vengono i venti anomali di questi giorni

«Siamo interessati da un’anomalia stagionale che annuncia l’arrivo della primavera» spiega Claudio Rafanelli, climatologo del Centro internazionale scienze della terra del Consiglio nazionale delle ricerche. In questi periodi simili fenomeni ventosi si possono verificare, anche se quanto accade ha tratti molto particolari legati a un evolversi delle stagioni non propriamente corretto.

read more
Il Monito del GiardinoDa dove vengono i venti anomali di questi giorni
maracchi.jpg

Sito nuovo, stessa battaglia!

All’inizio del Novecento nel mondo occidentale il 70% della popolazione viveva nelle aree rurali e il 30 nelle città. La fonte principale di energia per il riscaldamento invernale e per la cottura dei cibi erano la legna e il carbone. La conservazione degli alimenti avveniva prevalentemente per salatura, affumicatura o sotto olio e aceto. I trasporti, pur cominciando a diffondersi l’uso dell’automobile e dei servizi ferroviari, erano basati, specialmente in ambiente rurale, sugli animali. In poco più di cento anni il mondo si è trasformato profondamente.

read more
Il Monito del GiardinoSito nuovo, stessa battaglia!