Arno 1966, diario e immagini della catastrofe ambientale
e della ricostruzione

Arno ’66, fango e ideali”  era il titolo di uno speciale della rivista Doc che dieci anni fa veniva pubblicata dalla casa editrice Le Lettere.
Quel numero si incentrava sulle fotografie e il diario inedito dell’alluvione opera di un artista nato sul confine russo-polacco, cresciuto in America e trasferitosi a Firenze con la famiglia.

Lui si chiama  Nicola Kraczyna, oggi ha 76 anni e continua a insegnare incisione presso “il Bisonte”, storica scuola fiorentina di grafica.Per le immagini che corredano il testo il pittore ha avuto nel 1967 il Fiorino d’Oro. Il comitato organizzatore del Premio “Il Monito del Giardino”, grazie a Riccardo Monni che di quella rivista era direttore, ha pensato che nel 2016, a 50 anni dal tragico evento, sia opportuno condividere questa rara testimonianza con i visitatori del sito.

economia-circolare.jpg

Piano d’azione dell’Enea sull’economia circolare

Viene dall’Enea un efficace “Piano d’azione” per arrivare alla cosiddetta economia circolare. Ovvero un nuovo modello di sviluppo che coniughi competitività, innovazione e sostenibilità. I Punti salienti del programma  sono quattro: 1) Creazione di un’Agenzia nazionale per l’uso ottimale delle risorse; 2) Semplificazione normativa specie sul tema del riciclaggio dei rifiuti; 3) Creazione di sinergie tra Pubblica amministrazione, ricerca e imprese; 4) Libera circolazione delle tecnologie nel sistema produttivo nazionale.

read more
Il Monito del GiardinoPiano d’azione dell’Enea sull’economia circolare
energie-rinnovabili-01.jpg

All’Italia il primato degli aiuti ai petrolieri

Altro che Trump, i veri filo petrolieri stanno in Italia. Purtroppo i cittadini ignorano certe cifre e chi dovrebbe intervenire non lo fa. Però mentre negli Usa i sussidi alle fonti fossili costituiscono lo 0,20 % del Pil e la media europea è dello 0,17 %, il nostro Paese è al primo posto in questo tipo di sovvenzioni con lo 0,63%. Parallelamente, a partire dal 2015, il settore della green energy nel quale avevamo un primato mondiale non solo si è fermato ma sta tornando indietro.

read more
Il Monito del GiardinoAll’Italia il primato degli aiuti ai petrolieri
cop22-fine.jpg

COP 22: Kerry sul clima smentisce Trump

E’ sotto tutti gli aspetti una lotta contro il tempo quella tesa a frenare i cambiamenti climatici. L’avvento dell’era Trump in America ha creato, inevitabilmente, una sorta di ulteriore urgenza per mettere in pratica ciò che la COP 21 di Parigi ha sancito. Di questa urgenza tutti i 196 Paesi presenti a Marrakech sono stati consapevoli. A partire da John Kerry, segretario di Stato Usa che, a dispetto delle affermazioni del suo neopresidente in campagna elettorale e nei giorni successivi alla vittoria, ha dichiarato pubblicamente e garantito che “Gli Stati Uniti andranno avanti sulla strada intrapresa, rispetteranno gli impegni assunti a Parigi e lavoreranno in modo continuativo per applicarli” .

read more
Il Monito del GiardinoCOP 22: Kerry sul clima smentisce Trump
federchimica1.jpg

“Responsible Care”, ovvero le eco-virtù della chimica

Il 22° rapporto annuale di Federchimica “Responsible Care” (coinvolte nella ricerca 165 imprese del settore) offre informazioni molto confortanti su temi come la salute, la sicurezza, la sostenibilità ambientale all’interno dei processi di produzione. Dimostra tra l’altro, dati alla mano, che dal 1989 a oggi  l’industria chimica ha ridotto del 95% le emissioni inquinanti in atmosfera e di oltre il 75% quelle negli scarichi idrici. Ma, cosa ancor più meritevole, ha ridotto del 62% le emissioni di gas serra.

read more
Il Monito del Giardino“Responsible Care”, ovvero le eco-virtù della chimica
COP22.jpg

Ciclone Trump e COP22: “Io rinegozierò Parigi”

L’elezione di Donald Trump quale 46° presidente americano getta un ombra nera (come il petrolio e il carbone) sulla COP22 che si è aperta a Marrakech e dalla quale le 192 nazioni partecipanti si aspettano gli strumenti operativi per rendere possibili gli obiettivi stabiliti a Parigi nella lotta al global warming. Infatti,vuole ripudiare gli accordi sottoscritti e poi ratificati da Obama per ridurre entro il 2025 le emissioni di gas serra fino al 30% (rispetto al 2005).

read more
Il Monito del GiardinoCiclone Trump e COP22: “Io rinegozierò Parigi”
fotocava.jpg

Bilancio 2017, inascoltate le proposte di Legambiente

Il governo vara la Legge di Bilancio per il 2017  e, ancora una volta, le proposte fatte da Legambiente su una revisione della fiscalità mirata a favorire uno sviluppo sostenibile restano inascoltate. Ciò, nonostante le pressioni del presidente della Commissione Ambiente della Camera, Ermete Realacci.

read more
Il Monito del GiardinoBilancio 2017, inascoltate le proposte di Legambiente
Il Monito del GiardinoHome